Home Notizie sulle Crypto Valute Gli ETF spot sul Bitcoin hanno registrato afflussi elevati per un mese

Gli ETF spot sul Bitcoin hanno registrato afflussi elevati per un mese

08 Jul, 2024 Notizie sulle Crypto Valute

Gli ETF spot sul Bitcoin hanno registrato afflussi elevati per un mese

I fondi negoziati in borsa (ETF) basati negli Stati Uniti Bitcoin hanno registrato un'impennata di afflussi il 6 luglio, dopo che il prezzo del Bitcoin è sceso sotto i 54.000 dollari il 4 luglio.

Secondo Farside Investors, questi ETF hanno registrato la maggiore raccolta netta in un mese, con 143,1 milioni di dollari investiti.

Il Fidelity Wise Origin Bitcoin Fund (FBTC) è stato in testa con 117 milioni di dollari di afflussi, mentre il Bitwise Bitcoin ETF (BITB) ha registrato 30,2 milioni di dollari.

Gli ETF ARK 21Shares Bitcoin ETF (ARKB) e VanEck Bitcoin Trust (HODL) hanno registrato afflussi per 11,3 e 12,8 milioni di dollari.3 milioni di dollari e 12,8 milioni di dollari, rispettivamente.

Intanto, il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) ha registrato un deflusso netto di 28,6 milioni di dollari.

Nonostante le recenti turbolenze del mercato, questi afflussi sostanziali suggeriscono che gli investitori istituzionali e gli acquirenti su larga scala stanno capitalizzando il calo del prezzo del Bitcoin.

Hunter Horsley, CEO di Bitwise Asset Management, ha elogiato l'efficienza del suo team nell'acquisire Bitcoin a un costo inferiore a mezzo punto base e ha evidenziato le forti prospettive per il Bitcoin, sottolineando che le condizioni attuali presentano una valida opportunità di acquisto

"Le prospettive per il Bitcoin non sono mai state così forti. Per molti che non hanno ancora un'esposizione, questa settimana è un'occasione per comprare il ribasso", ha dichiarato.

Durante la prima settimana di luglio, BITB ha registrato afflussi superiori a 66 milioni di dollari, portando il totale delle sue partecipazioni in Bitcoin a oltre 38.000 BTC.

Il noto critico di Bitcoin Peter Schiff ha osservato che gli investitori dell'ETF Bitcoin rimangono impegnati nonostante le recenti fluttuazioni, non mostrando segni di panico.

"Finora non ci sono segni di panico. Probabilmente ci vorrà un calo molto più consistente del Bitcoin prima che capitolino", ha commentato, prevedendo un potenziale sell-off significativo a breve.

Il Bitcoin è sceso a 55.200 dollari su Coinbase dopo che la criptovaluta giapponese Mt. Gox ha trasferito 47.229 Bitcoin, del valore di circa 2,71 miliardi di dollari ai prezzi attuali, a un nuovo indirizzo di portafoglio nella sua prima transazione importante da maggio.

Fonti:

https://cointelegraph.com/news/spot-bitcoin-etfs-record-143m-inflows-july-6

https://x.com/HHorsley/status/1809350708384391504

https://x.com/PeterSchiff/status/1809329677191782871

Torna a Notizie sulle Crypto Valute
Related articles
Ethereum recupera 3.300 dollari tra i clamori del lancio dell'ETF

Notizie sulle Crypto Valute

Ethereum recupera 3.300 dollari tra i clamori del...

Il governo tedesco venderà 275 milioni di dollari in BTC

Notizie sulle Crypto Valute

Il governo tedesco venderà 275 milioni di dollari in...

L'indice della paura e dell'avidità delle criptovalute tocca i minimi di gennaio 2023

Notizie sulle Crypto Valute

L'indice della paura e dell'avidità delle criptovalute...

Investitori istituzionali acquistano 100.000 Bitcoin in una settimana

Notizie sulle Crypto Valute

Investitori istituzionali acquistano 100.000 Bitcoin in...

Non perdere alcuna notizia sulle Cripto Valute

Iscriviti alle nostre newsletter: il modo migliore per rimanere informato sul mondo delle criptovalute. Niente spam. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Condividendo la tua email, acconsenti a ricevere la newsletter di BITmarket. Leggi come trattiamo i tuoi dati nella nostra Privacy policy

Ci hai reso molto felici 😊

Iscriviti alle nostre newsletter: il modo migliore per rimanere informato sul mondo delle criptovalute. Niente spam. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Qualcosa è andato storto 😔

Se il tuo problema persiste, per favore prova a contattare il nostro supporto