Home Notizie sulle Crypto Valute Il FMI consiglia al Pakistan di tassare i guadagni delle criptovalute

Il FMI consiglia al Pakistan di tassare i guadagni delle criptovalute

18 Mar, 2024 Notizie sulle Crypto Valute

Il FMI consiglia al Pakistan di tassare i guadagni delle criptovalute

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha ordinato al Federal Board of Revenue (FBR) del Pakistan di implementare l'imposta sui guadagni in conto capitale (CGT) sugli investimenti in criptovalute come prerequisito per ricevere 3 miliardi di dollari di assistenza finanziaria.

Nelle discussioni relative a un accordo stand-by (SBA) da 3 miliardi di dollari, il FMI ha consigliato al FBR di imporre tasse sui guadagni derivanti dalle criptovalute.

Inoltre, al Pakistan è stato chiesto di rivalutare l'approccio alla tassazione dei beni immobili e dei titoli quotati in borsa, come riportato da The News, una fonte di notizie locale.

Le raccomandazioni del FMI includono la riscossione annuale dell'imposta sulle plusvalenze immobiliari, indipendentemente dal fatto che la proprietà sia venduta o detenuta.

Questa iniziativa fa parte degli sforzi per applicare norme fiscali più severe nel settore immobiliare, integrate da severe sanzioni per coloro che non rispettano i nuovi obblighi di rendicontazione.

Secondo quanto riportato, questi suggerimenti del FMI potrebbero essere incorporati nel prossimo pacchetto di aiuti finanziari nell'ambito dell'Extended Fund Facility (EFF), indicando che il bilancio dell'anno fiscale 2024-2025 del Pakistan potrebbe introdurre una tassazione rigorosa sui guadagni degli investimenti in criptovalute.

La fornitura di 3 miliardi di dollari da parte del FMI ha lo scopo di prevenire una crisi del debito in Pakistan, che si trova ad affrontare sfide economiche esacerbate da disordini geopolitici, disastri naturali e governance incoerente.

La revisione del FMI, iniziata il 14 marzo, potrebbe portare al rilascio di circa 1 miliardo di dollari.Questo sviluppo fa seguito a una dichiarazione di Aisha Ghaus Pasha, ministro delle Finanze e delle Entrate, che quasi un anno prima aveva affermato che il Paese non avrebbe legalizzato il commercio di criptovalute.

In una spinta verso il progresso tecnologico, il Pakistan mira a formare 1 milione di laureati in informatica nell'intelligenza artificiale (AI) entro il 2027.

Questa iniziativa fa parte di una più ampia strategia di utilizzo dell'IA per il bene pubblico e nazionale, che fissa 15 obiettivi da raggiungere tra il 2023 e il 2028.

Per finanziare queste ambizioni, il Pakistan intende creare un Fondo nazionale per l'IA, attingendo alle "risorse e ai fondi sottoutilizzati" del Ministero dell'IT e delle Telecomunicazioni.

Fonti:

https://cointelegraph.com/news/imf-pakistan-tax-crypto-capital-gains

https://www.thenews.com.pk/print/1169277-imf-asks-for-taxing-cryptocurrencies-reviewing-slabs-of-real-estate

https://twitter.com/Crypto_Pakistan/status/1658884612771151885

Torna a Notizie sulle Crypto Valute
Related articles
La SEC approva otto ETF su Ethereum

Notizie sulle Crypto Valute

La SEC approva otto ETF su Ethereum

18 milioni di americani possiedono criptovalute nel 2023

Notizie sulle Crypto Valute

18 milioni di americani possiedono criptovalute nel...

La SEC potrebbe approvare tre ETF su Ethereum questa settimana

Notizie sulle Crypto Valute

La SEC potrebbe approvare tre ETF su Ethereum questa...

Ethereum sale sulle voci di approvazione dell'ETF Spot

Notizie sulle Crypto Valute

Ethereum sale sulle voci di approvazione dell'ETF Spot

Non perdere alcuna notizia sulle Cripto Valute

Iscriviti alle nostre newsletter: il modo migliore per rimanere informato sul mondo delle criptovalute. Niente spam. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Condividendo la tua email, acconsenti a ricevere la newsletter di BITmarket. Leggi come trattiamo i tuoi dati nella nostra Privacy policy

Ci hai reso molto felici 😊

Iscriviti alle nostre newsletter: il modo migliore per rimanere informato sul mondo delle criptovalute. Niente spam. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Qualcosa è andato storto 😔

Se il tuo problema persiste, per favore prova a contattare il nostro supporto