Home Notizie sulle Crypto Valute Franklin Templeton entra nella corsa all'ETF Spot Ethereum

Franklin Templeton entra nella corsa all'ETF Spot Ethereum

12 Feb, 2024 Notizie sulle Crypto Valute

Franklin Templeton entra nella corsa all'ETF Spot Ethereum

Franklin Templeton, un'importante società di gestione patrimoniale di Wall Street, si è unita alla schiera di aziende che hanno presentato domanda per la creazione di un fondo negoziato in borsa (ETF) sull'Ether negli Stati Uniti.

Il 12 febbraio, la società di gestione patrimoniale da 1,5 trilioni di dollari ha depositato un documento S-1 presso la Securities Exchange Commission degli Stati Uniti.

Se l'approvazione venisse concessa, l'ETF si chiamerebbe "Franklin Ethereum ETF" e sarebbe quotato al Chicago Board Options Exchange.

In particolare, Franklin ha manifestato l'intenzione di puntare su una parte delle partecipazioni in Ether dell'ETF per generare un reddito aggiuntivo, una strategia simile alla recente revisione del deposito S-1 di ARK 21Shares.

Il deposito specifica che Franklin può puntare su una parte delle attività del fondo attraverso fornitori di fiducia, tra cui potenzialmente un'affiliata dell'azienda.

Prevede di puntare gli Ether detenuti nei portafogli di cold storage del fondo, con il trust che riceve i premi di staking trattati come reddito.

Gli altri richiedenti che hanno chiesto alla SEC l'approvazione per ETF di Ether a pronti includono BlackRock, VanEck, Fidelity, Invesco Galaxy, Grayscale e Hashdex.

La SEC dovrebbe decidere sulla domanda di VanEck entro il 23 maggio, di ARK 21Shares entro il 24 maggio, di Hashdex entro il 30 maggio, di Grayscale entro il 18 giugno e di Invesco entro il 5 luglio.

Le domande di Fidelity e BlackRock dovrebbero essere decise rispettivamente entro il 3 e il 7 agosto.

L'analista di ETF di Bloomberg James Seyffart prevede che le decisioni su tutti i richiedenti saranno prese entro il 23 maggio, in linea con le tempistiche osservate per gli ETF Bitcoin spot.

Il collega di Seyffart, Eric Balchunas, ha recentemente corretto la probabilità di approvazione dell'ETF spot sull'Ether nel 2024 dal 70% al 60% al 30 gennaio.

Franklin era tra i dieci emittenti di ETF che hanno lanciato un ETF spot sul Bitcoin negli Stati Uniti il mese scorso.

Anche se l'ingresso nell'arena degli ETF spot sull'Ether è avvenuto più tardi, Franklin ha espresso giudizi positivi sui fondamentali della rete di Ethereum, Solana e altre blockchain, lasciando intendere una potenziale espansione oltre il Bitcoin.

Fonti:

https://cointelegraph.com/news/franklin-templeton-joins-spot-ethereum-etf-race

https://www.sec.gov/Archives/edgar/data/2011535/000113743924000573/fets1022024.htm

https://twitter.com/FTI_US/status/1747715395614867735

https://twitter.com/JSeyff/status/1757143748335530495

https://x.com/JSeyff/status/1752080210269221146

Torna a Notizie sulle Crypto Valute
Related articles
La difficoltà di estrazione di Bitcoin raggiunge un nuovo record

Notizie sulle Crypto Valute

La difficoltà di estrazione di Bitcoin raggiunge un...

Il CEO di Fantom: Solana è una vittima del successo

Notizie sulle Crypto Valute

Il CEO di Fantom: Solana è una vittima del successo

Toncoin diventa la 9° criptovaluta più grande

Notizie sulle Crypto Valute

Toncoin diventa la 9° criptovaluta più grande

Genesis acquista 2,1 miliardi di dollari di Bitcoin

Notizie sulle Crypto Valute

Genesis acquista 2,1 miliardi di dollari di Bitcoin

Non perdere alcuna notizia sulle Cripto Valute

Iscriviti alle nostre newsletter: il modo migliore per rimanere informato sul mondo delle criptovalute. Niente spam. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Condividendo la tua email, acconsenti a ricevere la newsletter di BITmarket. Leggi come trattiamo i tuoi dati nella nostra Privacy policy

Ci hai reso molto felici 😊

Iscriviti alle nostre newsletter: il modo migliore per rimanere informato sul mondo delle criptovalute. Niente spam. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Qualcosa è andato storto 😔

Se il tuo problema persiste, per favore prova a contattare il nostro supporto