Home Notizie sulle Crypto Valute Apple citata in giudizio dagli utenti di Venmo e Cashapp

Apple citata in giudizio dagli utenti di Venmo e Cashapp

21 Nov, 2023 Notizie sulle Crypto Valute

Apple citata in giudizio dagli utenti di Venmo e Cashapp

Una causa collettiva è stata intentata da clienti scontenti contro Apple, secondo cui il gigante tecnologico avrebbe pianificato di limitare le opzioni di pagamento peer-to-peer (P2P) sui suoi dispositivi e di impedire l'uso della tecnologia delle criptovalute nelle app di pagamento per iOS.

Secondo una denuncia presentata il 17 novembre presso un tribunale distrettuale della California, Apple avrebbe limitato l'uso della tecnologia decentralizzata delle criptovalute nelle app di pagamento, costringendo gli utenti a pagare "prezzi rapidamente gonfiati" attraverso accordi anticoncorrenziali con Venmo di PayPal e Cash App di Block.

"Questi accordi limitano la concorrenza delle funzioni - e la concorrenza dei prezzi che ne deriverebbe - in tutto il mercato, anche impedendo l'incorporazione della tecnologia delle criptovalute decentralizzate nelle app di pagamento Peer-to-Peer per iOS esistenti o nuove", si legge nella documentazione.

Inoltre, i querelanti hanno affermato che Apple "esercita un controllo illimitato su tutte le app installate ed eseguite su iPhone e iPad" attraverso l'uso di "restrizioni tecnologiche e contrattuali", come "limitazioni contrattuali sulla tecnologia dei browser web" e l'esclusività dell'App Store imposta dall'hardware.

Apple può imporre, e lo fa, restrizioni sulle app di pagamento P2P per iOS appena rilasciate, compreso il divieto di criptovaluta "come condizione per l'ingresso", secondo la causa.

I querelanti si identificano come consumatori che, a causa delle restrizioni commerciali imposte da Apple sul mercato dei pagamenti P2P su iOS, hanno dovuto pagare tariffe esorbitanti.

Chiedono un'ingiunzione per impedire ad Apple di stipulare e applicare accordi anticoncorrenziali che limiterebbero i concorrenti e i potenziali nuovi operatori nel mercato dei pagamenti P2P su iOS, nonché un risarcimento per le tariffe eccessive e i costi eccessivi derivanti dalla presunta condotta anticoncorrenziale di Apple.

La documentazione di 58 pagine presenta la storia e l'ascesa delle app di pagamento peer-to-peer, delle criptovalute decentralizzate e dell'ingresso di Apple nel mercato.

Fonti:

https://cointelegraph.com/news/apple-sued-over-crypto-payment-tech-blocks

https://www.reuters.com/legal/transactional/venmo-cash-app-users-sue-apple-over-peer-to-peer-payment-fees-2023-11-20/

Torna a Notizie sulle Crypto Valute
Related articles
Gli ETF su Bitcoin registrano un massimo storico di 680 milioni di dollari

Notizie sulle Crypto Valute

Gli ETF su Bitcoin registrano un massimo storico di 680...

Il fondatore di FTX SBF dice alle guardie carcerarie di comprare Solana

Notizie sulle Crypto Valute

Il fondatore di FTX SBF dice alle guardie carcerarie di...

Crypto.com si unisce alla più grande banca del Sudamerica

Notizie sulle Crypto Valute

Crypto.com si unisce alla più grande banca del...

L'Arabia Saudita lancia un metaverso culturale

Notizie sulle Crypto Valute

L'Arabia Saudita lancia un metaverso culturale

Non perdere alcuna notizia sulle Cripto Valute

Iscriviti alle nostre newsletter: il modo migliore per rimanere informato sul mondo delle criptovalute. Niente spam. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Condividendo la tua email, acconsenti a ricevere la newsletter di BITmarket. Leggi come trattiamo i tuoi dati nella nostra Privacy policy

Ci hai reso molto felici 😊

Iscriviti alle nostre newsletter: il modo migliore per rimanere informato sul mondo delle criptovalute. Niente spam. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Qualcosa è andato storto 😔

Se il tuo problema persiste, per favore prova a contattare il nostro supporto